VOCES8

“Il modo di cantare di VOCES8 è impeccabile, nella qualità del timbro e nell’equilibrio. Danno una nuova dimensione alla parola ‘ensemble’, con fraseggi meticolosi ed un’intonazione formidabile”.

– RIVISTA GRAMOPHONE

L’ensemble vocale britannico VOCES8, nominato ai Grammy del 2023, ha la capacità di ispirare le persone attraverso la musica e la bellezza delle proprie voci. Nelle numerose tournée in tutto il mondo, l’ensemble esegue un vasto repertorio, a cappella ed in collaborazione con le orchestre, i direttori e i solisti più importanti. La versatilità ed il continuo cimentarsi in diversi generi musicali sono al centro della loro filosofia artistica e didattica.

Dalla fondazione nel 2005, VOCES8 si è esibito per molte delle realtà più importanti al mondo, tra cui la Wigmore Hall, la Elbphilharmonie di Amburgo, la Philharmonie di Berlino, la Cité de la Musique di Parigi, la Konzerthaus di Vienna, la Tokyo Opera City, la NCPA di Pechino, la Sydney Opera House, la Mariinsky Theatre Concert Hall, la Victoria Concert Hall di Singapore, il Palacio de Bellas Artes di Città del Messico e molte altre. Solo per questa stagione hanno in programma oltre 100 concerti nel Regno Unito, in Europa, negli Stati Uniti, in Australia e in Asia. Hanno collaborato, in concerto e in studio di registrazione, con musicisti come Paul Simon, Jacob Collier, Eric Whitacre, Christopher Tin, Olafur Arnalds, Cody Fry, Rachel Podger, Jack Liebeck, Bomsori Kim, Jonathan Dove, la English Chamber Orchestra, la Royal Philharmonic Orchestra, la Philharmonia Orchestra e altri.

I VOCES8 hanno una particolare attenzione alla sfera didattica e sono l’ensemble di punta della fondazione no profit VOCES8 Foundation, che promuove attivamente l’educazione musicale per tutti. Impegnata in una vasta gamma di attività di sensibilizzazione che raggiungono fino a 40.000 persone all’anno, la Fondazione gestisce un programma annuale di workshop e masterclass presso il VOCES8 Centre della St Anne & St Agnes Church di Londra. Dedicata al sostegno di giovani cantanti promettenti, VOCES8 assegna otto borse di studio corali annuali attraverso l’iniziativa VOCES8 Scholars. Queste borse di studio sono collegate all’annuale Milton Abbey Summer School, durante la quale cantanti amatoriali di tutte le età imparano e si esibiscono con VOCES8. Attraverso un’altra Fondazione, VOCES8 USA, individuano ogni anno un’ulteriore serie di dodici talentuosi borsisti.

Lo spirito imprenditoriale e comunitario di VOCES8 è promosso dai co-fondatori Paul e Barnaby Smith. La pandemia di Covid-19 ha dato lo slancio a VOCES8 per trasformare la propria già eccezionale offerta, coltivando una nuova comunità di pubblico online che offre loro l’opportunità di affrontare la musica classica in modi nuovi. Tra le iniziative pionieristiche vi sono il festival online LIVE From London e la VOCES8 Digital Academy, entrambi filmati dai VOCES8 Studios, la società di registrazione interna.

Oltre al loro lavoro online, i VOCES8 sono regolarmente seguiti attraverso i propri album,  televisioni e radio internazionali. L’ensemble è artista Decca Classics, ma pubblica anche con la propria etichetta, VOCES8 Records. La registrazione Decca Classics di “The Lost Birds” di Christopher Tin con VOCES8 e la Royal Philharmonic Orchestra è stata nominata per un Grammy-Award nel 2023. Gli album più recenti sono: “A Choral Christmas”, in cui VOCES8 si unisce al Coro e all’Orchestra della propria Fondazione in una selezione dei propri canti preferiti con arrangiamenti inediti e con la prima registrazione del “Magnificat” di Taylor Scott Davis; “Home” diretto da Eric Whitacre, con la sua straordinaria opera “The Sacred Veil” che ha raggiunto la vetta delle classifiche classiche sia nel Regno Unito, sia negli Stati Uniti; e “Seven Psalms” di Paul Simon a cui VOCES8 ha partecipato con grande entusiasmo.

VOCES8 è orgoglioso di lavorare con Ken Burton come Compositore in residenza e Jim Clements come Arrangiatore in residenza. L’ensemble ha eseguito in prima assoluta commissioni di Jonathan Dove, Roxanna Panufnik, Roderick Williams, Paul Smith, Jocelyn Hagen, Melissa Dunphy, Ken Williams, Taylor Scott Davis, Alexander Levine, Alexia Sloane, Alec Roth, Ben Parry, Ola Gjeilo, Mårten Jansson, Philip Stopford, Graham Lack, Thomas Hewitt Jones e Owain Park. Pubblicano arrangiamenti della propria musica, composizioni originali e materiale didattico con la nuova casa editrice digitale VOCES8 Publishing e con Edition Peters. Il Metodo VOCES8, scritto da Paul Smith, è uno strumento didattico unico e molto apprezzato, ora disponibile in quattro lingue, che adotta la musica per migliorare lo sviluppo dei concetti di matematica, alfabetizzazione e linguistica.

Toret Artist Management © 2024

Via Cavour 38, 10123, Torino
P.Iva 12116090015, REA : TO – 1296556

Paintings by Elisabetta De Bernardis
www.elisabettadebernardis.com

Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni